Sommer Tollwood 2021 – Cosa sapere per poter accedere

Per chi se lo fosse perso, da qualche giorno è finalmente iniziato il Sommer Tollwood Festival, che l’anno scorso non si è svolto a causa della pandemia mondiale.

L’edizione di quest’anno, non è purtroppo paragonabile alle scorse edizioni, in quanto si tratta di un festival ridotto e adattato alle regole di prevenzione della pandemia e al distanziamento. Noi ci siamo state lo scorso week end e nonostante tutto però, l’abbiamo trovato comunque gradevole, un barlume di normalità dopo mesi e mesi di chiusure e limitazioni.

L’edizione di quest’anno

Prima di tutto è opportuno sapere che quest’anno il Tollwood ci sarà fino al 22 agosto, e gli orari di apertura sono nei giorni feriali dalle 15 a mezzanotte, mentre al week end potete visitarlo già dalle ore 11.

Altra peculiarità di quest’edizione è l’assenza dei concerti, che sono stati tutti rinviati al 2022. Lo stand dell’Hacker Pschorr, però, rimedia parzialmente alla assenza dell’arena musicale offrendo concerti gratuiti tutte le sere dalle ore 19.

Requisiti per accedere al festival

Dal momento che quest’anno il numero di visitatori è limitato, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale del festival, dove potete vedere in base al semaforo nella home page, se la capienza massima è stata raggiunta.

Le visite quest’anno sono regolate dal sistema delle 3G e cioè, possono accedervi Geimpfte, Genesene o Getestete, e quindi i vaccinati con almeno 14 giorni dalla seconda dose, i guariti da meno di sei mesi oppure persone in possesso di un test negativo non più vecchio di 24 ore.

All’ingresso del Festival è presentata una Teststation, dove potete fare direttamente e gratuitamente il test, ma, siccome le attese sono abbastanza lunghe, il nostro consiglio è quello di prenotare uno Schnelltest gratuito (anche per turisti) in uno dei centri appositi. Qui potete trovare la lista.

Sempre all’ingresso è inoltre obbligatorio registrare i vostri dati di contatto. La registrazione può avvenire tramite l’applicazione Luca oppure darfichrein.de.

All’interno dell’area delimitata è obbligatorio indossare la mascherina, con l’eccezione di quando siete seduti ai tavoli per consumare bevande o cibo.

Il tema di quest’anno

Il tema del Festival di quest’anno è il cambiamento climatico #Keingradweiter, e ci ricorda che oltre alla pandemia mondiale, ci attende anche la grande sfida al contrastare il cambiamento climatico, e come al solito nell’area dell’evento potete dare uno sguardo alle varie installazioni e performances creative.

Dello stesso autore

Fede

Uscire e provare tutti i nuovi locali e ristoranti è la mia specialità. Qui condivido i miei consigli sulla movida e su tutto quello che riguarda il lifestyle.

Post che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *