Il Wirtshauswiesen 2021 per combattere la nostalgia

Del Wiesn si dice che o lo si ama o lo si odia, non ci sono mezze misure.

Io rientro sicuramente nella categoria di quelli che il Wiesn lo amano. Non importa quante volte ci sono già stata, ogni anno provo una piccola gioia quando passando per Theresienwiese vedo che i lavori sono ufficialmente iniziati, e ogni anno prendo almeno un giorno di ferie per godermi indisturbata l’evento dell’anno che preferisco.

L’Oktoberfest 2021 non si farà

Purtroppo, come sicuramente avrete letto, anche quest’anno, l’Oktoberfest è stata cancellata. Se da un lato, per ovvie ragioni, la decisione è sensatissima, dall’altro la delusione è comunque palpabile per quelli che, come me, amano l’atmosfera della festa della birra più famosa al mondo.

Non disperiamo però, che non tutto è perduto!

Proprio qualche giorno fa ho appreso la notizia che un’occasione per rispolverare il Dirndl dall’armadio c’è. Grazie al Wirtshaus Wiesn, che verrà organizzato quest’anno durante le due settimane in cui si sarebbe svolta la festa, possiamo rivivere quest’anno l’equivalente monacense della prova costume: riuscirò ad allacciare il Dirndl senza scoppiare?!

Cos’è il Wirtshauswiesn?

Nonostante la pandemia, quest’anno settembre è un mese abbastanza dinamico quanto a eventi.

In particolare dal 18 settembre al 3 ottobre sarà possibile vivere almeno una parte dell’atmosfera festaiola che manca a molti, grazie al Wirtshauswiesn, confermato per il secondo anno consecutivo, e il cui motto recita “Il Wiesn non è un luogo o un evento, ma soprattutto un stile di vita

Buone notizie per chi già rimpiangeva il polletto, lo stinco, l’anatra, i cuori decorati di biscotto o il pesce grigliato. Il classico menù del Wiesn verrà riproposto in tutti i locali che hanno aderito all’iniziativa.  Le birrerie oltre ad offrire i piatti tipici del periodo, verranno addobbate in modo da ricordare i tendoni ufficiali e serviranno la birra dell’Oktoberfest.

Per chi si approccia al tema per la prima volta: bevete piano, la birra servita durante queste due settimane è più alcolica di quella che trovate il resto dell’anno; quindi, attenzione a non strafare se non volete trovarvi distesi su qualche prato col la testa che gira.

L’imperativo dell’evento è, come l’anno scorso, l’osservanza delle regole di igiene e di contenimento dei contagi, in modo da garantire a tutti gli ospiti una partecipazione piacevole e al contempo sicura.

Non mancheranno inoltre la musica e i vestiti bavaresi. Tutti, infatti, sono invitati ad indossare i propri Dirndl e Lederhosen, per far sfilare una nota di colore in giro per la cittá. Alcune birrerie, come per esempio la Hofbraukeller, per incentivare la clientela ad indossare gli abiti tradizionali, offre dei buoni spendibili ai clienti che si presentano in Tracht.

Come prenotare

Le prenotazioni sono possibili direttamente dai siti internet delle varie birrerie, dove in molti casi troverete già il menù di quelle settimane e il programma musicale. Per prenotare dovrete compilare il formulario richiesto ed attendere la conferma da parte della birreria. Molte giornate sono già “Ausgebucht” quindi non aspettate troppo!

Ci vediamo li!

Dello stesso autore

Fede

Uscire e provare tutti i nuovi locali e ristoranti è la mia specialità. Qui condivido i miei consigli sulla movida e su tutto quello che riguarda il lifestyle.

Post che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *